Siti utili per viaggiatori indipendenti

Siti utili per viaggiatori indipendenti

Sono sempre di più le persone di ogni età che ogni anno, spinti dalla curiosità di conoscere il mondo e da uno spirito nomade, fanno lo zaino e partono alla conquista turistica di nuove mete da esplorare. La lingua inglese ci chiama backpackers, termine in italiano traducibile in maniera quasi dispregiativa “saccopelisti”, anche se da qualche tempo si fa più strada la traduzione più corretta di “viaggiatore indipendente”. Il nostro non è certamente un turismo fatto di portafogli gonfi da spendere, alberghi di lusso ove soggiornare o carte di credito da scialacquare, bensì spicciolo, spesso spartano e pronto all’adeguarsi in ogni momento ad eventuali imprevisti che vivacizzano un’avventura chiamata viaggio!
Accanto agli inglesi e agli australiani, grandi viaggiatori da sempre per tradizione, anche i giovani italiani, sono sempre più provetti esploratori sulle strade del mondo. Molti iniziano dal classico giro ferroviario in Europa con l’Inter Rail, ma i più audaci si spingono verso mete ben più lontane: dalle metropoli americane fino al deserto marocchino, dalle montagne dell’Himalaya ai canguri australiani.
In questa sezione del mio sito desidero proporvi una guida ragionata ai link utili e interessanti per programmare un viaggio secondo la filosofia più classica del backpacker. Ecco una serie di siti utili per viaggiatori indipendenti.

(guide turistiche, convertitore valute, viaggiare sicuri, forum viaggiatori, etc.)

(autostop, inter rail, low cost airlines, giro del mondo, backpacker buses, etc.)

(air courier, navi mercantili, overland)

(ostelli, backpackers, dormire negli aeroporti!)

(un anno sabbatico sulle strade del mondo!)

Commenti

commenti