Cerca nel sito

chi sono

stefano politi markovina

Benvenuti nel sito personale di Stefano, web designer, fotografo freelancer per celebri agenzie fotografiche internazionali quali ALAMY e GETTY IMAGES, organizzatore di workshop fotografici a Barcellona ma soprattutto viaggiatore. Fin dal 2000 BACKPACKER.it ospita i racconti, le emozioni, i ricordi e le immagini dei suoi viaggi in una sessantina di paesi del nostro pianeta, oltre ad una sezione dedicata alla narrativa e agli articoli di viaggio, una guida ai siti utili per organizzare al meglio un viaggio con lo spirito da backpacker e tutto ciò che può incantare un viaggiatore con zaino in spalla. Buona navigazione!

Chi è Stefano

aforismi sul viaggiare

Come tutti i grandi viaggiatori, ho visto più di quanto io possa ricordare e ricordo più di quanto abbia visto.
-Benjamin Disraeli

Pannello utente

statistiche



SUD TIROLO (Val di Funes e Val Gardena)

St. Magdalena con le Odle sullo sfondo, Val di Funes-Villnösser Tal

Sotto un cielo da Irlanda irrequieto e mutevole nel cromatico susseguirsi continuo di nuvole minacciose color del piombo e squarci di un blu maiolica, le Valli di Funes e Gardena raccontano una fiaba di altri tempi in un’altra dimensione, lontana nel tempo. Un’architettura alpina ordinata, allegramente colorata, a volte forse troppo leziosa, che profuma di legno, di gerani e di pulito,  castelli solitari incastonati nel silenzio balsamico dei boschi, campanili svettanti al cielo come matite affilate, torrenti rombanti di acqua grigio argento, masi reconditi quasi volessero custodire chissà quali segreti. Ad esaltare ulteriormente un paesaggio già fiabesco, lo stagliarsi delle possenti verticali muraglie graffiate da canaloni ancora innevati che innalzano al cielo tutto il loro splendore dolomitico e che, ad osservarle bene, sotto un cielo a tratti tetro e minaccioso e sotto la loro giunonica presenza, incutono quasi paura. Tra una camminata nel vento di alta quota inalata di forti fragranze alpine  e un piatto di caldi canederli imburrati da urlo,  i miei scatti fotografici hanno immortalato i colori e le emozioni di due puntate primaverili in Sud Tirolo. Quella di quest’anno ancora ricca di neve in quota e più magica nei contrasti cromatici donati dalla natura in fiore.

Stefano Politi Markovina © alamy.com

St. Johann in Ranui, Val di Funes-Villnösser Tal Brixen-Bressanone Telecabina Mont Sëuc, St. Ulrich-Ortisei, Val Gardena
Il gruppo delle Odle, Dolomiti, Val di Funes-Villnösser Tal Masi, Val di Funes-Villnösser Tal Una via del centro, Brixen-Bressanone
Brixen-Bressanone St. Magdalena, Val di Funes-Villnösser Tal Sassolungo-Langkofel (3181 m.)
Klausen-Chiusa St. Ulrich-Ortisei, Val Gardena Gruppo del Sella visto da Alpe Siusi (foto HDR)
Fischburg, Val Gardena St. Ulrich-Ortisei, Val Gardena St. Magdalena con le Odle sullo sfondo, Val di Funes-Villnösser Tal (foto HDR)
Parcheggio per cani, Brixen-Bressanone Insegna tradizionale, Brixen-Bressanone St. Johann in Ranui, Val di Funes-Villnösser Tal
Masi in alta Val di Funes-Villnöss Alpe di Siusi - Seiser Alm Chiesetta in Val d'Eores-Aferer Tal
Brixen-Bressanone, il duomo Selva-Wolkenstein, Val Gardena Gruppo Sella visto dal Passo Gardena (2125 m.) (foto HDR)

 

informazioni

INFORMAZIONI UTILI

treno Ho raggiunto comodamente Bressanone con l’offerta delle Ferrovie Austriache OBB. Un biglietto a/r Milano Porta Garbaldi – Bressanone con treno ‘Eurocity OBB mi è costato soltanto 38€. Il biglietto si acquista direttamente sul sito delle Ferrovie Austriache OBB. Su questo treno non sono validi i biglietti rilasciati da Trenitalia.
autobus Da Bressanone si possono comodamernte raggiungere in autobus la Val di Funes e la Val Gardena. Il Servizio integrato di trasporto del Sud Tirolo gestisce parecchie corse giornaliere e in poco tempo si è già in montagna! Un biglietto a/r da Brixen-Bressanone all’ultima fermata della Val di Funes costa meno di 6 euro. Per consultare gli  orari delle singole corse in autobus cliccate qui.
hotel L’Ostello della gioventù Kassianeum dove ho soggiornato offre sistemazione in doppia con bagno comune e colazione a buffet per 38€ a notte. E’ situato in pieno centro storico a due passi da Piazza del Duomo. E’ pieno di bambocci casinisti e non è uno degli ostelli più puliti che abbia finora frequentato. Ottima la colazione servita.
ristorante L’Osteria Kutscherhof con tavoli all’aperto nel cortile di un antico palazzo del centro storico ha un buon rapporto qualità/prezzo. Squisito il tris tirolese con ravioli alle erbe, canederli agli spinaci e gnocchi di formaggio da abbinare all’ottima birra bavarese alla spina servita. In Val di Funes, presso il rifugio Glatschalm, sotto il maestoso profilo dolomitico delle Odle con un piatto di canederli al burro fuso, una bella birra refrigerante e come dessert un bicchierone di latticello proveniente dalla vicina stalla vi sembrerà di essere in Paradiso!


Segnala o condividi questo articolo

Categorie: I MIEI VIAGGI, le mie fotografie | 1 Commento »

Un commento a “SUD TIROLO (Val di Funes e Val Gardena)”

  1. alessandro ha scritto:
    luglio 13th, 2010 at 15:42

    posti stupendi
    qlc anno fa ero stato in carinzia ..favolosa
    alessandro