CINA-TIBET: VISTI ?

Il più caleidoscopico dei continenti!

CINA-TIBET: VISTI ?

Messaggioda cuppies il ven 30 lug, 2010 18.38

Namastè a tutti
stiamo organizzando un Tibet-Nepal per nov e dic e siamo un po' preoccupati per la questione visti..sapete dirmi cosa costa +/- un "volo con gruppo" Chengdu-Lhasa? Ho letto che adesso ti costringono a stare in gruppo e non si può più viaggiare da soli quando si arriva a Lhasa e che si DEVE dichiarare un itinerario da seguire obbligatoriamente...qualcuno sa dirci qualcosa di più?
e ancora, avete un buon consiglio per un'agenzia affidabile a Lahsa dove noleggiare un 4x4 fino al confine con Nepal senza laciarci uno stipendio? c'è qualcuno che ha fatto la Friendship Hgw con mezzi pubblici? E' fattibile in 2 settimane in questo modo?
Se ci date qualche dritta ve ne saremo eternamente grati!!!
cuppies
pendolare
pendolare
 
Messaggi: 8
Iscritto il: lun 07 set, 2009 17.57

Re: CINA-TIBET: VISTI ?

Messaggioda antonio il ven 30 lug, 2010 23.21

Ho spostato il tuo thread nel forum giusto e subito sotto ci trovi una serie di discussioni proprio sull'argomento Cina e Tibet. Vedi un po' se ci sono info utili.
Avatar utente
antonio
globetrotter
globetrotter
 
Messaggi: 993
Iscritto il: ven 14 mag, 2004 8.33
Località: Barcellona, Spagna

Re: CINA-TIBET: VISTI ?

Messaggioda bubblegun il mar 24 ago, 2010 16.38

cuppies ha scritto:Namastè a tutti
stiamo organizzando un Tibet-Nepal per nov e dic e siamo un po' preoccupati per la questione visti..sapete dirmi cosa costa +/- un "volo con gruppo" Chengdu-Lhasa? Ho letto che adesso ti costringono a stare in gruppo e non si può più viaggiare da soli quando si arriva a Lhasa e che si DEVE dichiarare un itinerario da seguire obbligatoriamente...qualcuno sa dirci qualcosa di più?
e ancora, avete un buon consiglio per un'agenzia affidabile a Lahsa dove noleggiare un 4x4 fino al confine con Nepal senza laciarci uno stipendio? c'è qualcuno che ha fatto la Friendship Hgw con mezzi pubblici? E' fattibile in 2 settimane in questo modo?
Se ci date qualche dritta ve ne saremo eternamente grati!!!


Ciao sono tornato dal Tibet una settimana fa, avrei aperto a breve un thread per riportare la mia esperienza di viaggio ma aspettavo di avere pronto il video della mia vacanza :)

In breve,
non è più possibile muoversi in tibet da soli, quindi scordati mezzi pubblici.
Per entrare serve un visto che viene rilasciato solo alle agenzie turistiche, che poi lo gireranno a te. I controlli in aeroporto sono ferrei, quindi non si scappa. Anche lungo la friendship highway ci sono parecchi checkpoint in cui si assicurano che ogni turista abbia questo visto.

Noi ci siamo affidati alla snowlion tours, qui il sito: http://snowliontours.com/
Ci hanno fatto un prezzo a mio avviso ragionevole, 421 euro a testa per un tour di 13 giorni, incluso noleggio di un pulmino per 6 persone, autista, guida (obbligatoria), permessi vari e sei notti di albergo (tutte quelle passate a Lhasa).
L'itinerario l'abbiamo scelto noi e loro sono stati estremamente gentili nel fornirci informazioni e nel farci preventivi (gliene abbiamo chiesti parecchi visto che abbiamo dovuto cambiare programma più volte).
Il visto per l'ingresso ce l'hanno spedito all'ostello dove abbiamo dormito a Chengdu, quando siamo arrivati era già che ci aspettava (abbiamo dormito all'Holly's Hostel). Un consiglio, se non sei mai stato in Cina ti consiglio di passare qualche giorno a Pechino in attesa di partire per Lhasa, Chengdu è una città terribile a mio avviso e a quanto so ci sono dei voli diretti Pechino-Lhasa.

Ti riporto anche i piccoli episodi negativi della Snowlion, così che tu possa farti un'idea più completa.
1. La prima guida che ci hanno assegnato non era molto buona. Oltre a non essere molto preparato e a non parlare un buon inglese, spesso ci rallentava. Ogni volta che c'era da prendere una decisione pratica sul da farsi andava in panico, anche sulle cose banali tipo stabilire l'ordine in cui fare le cose (cercare l'albergo, andare a mangiare e andare a visitare i posti di interesse turistico).
Ci siamo lamentati con il responsabile della Snowlion a Lhasa (se deciderai di viaggiare con loro non tarderà a presentarsi, è una persona molto molto in gamba ed estremamante gentile, pensa che una sera non riuscendo a rintracciarci ci ha aspettato fino alle 10 di sera per poterci parlare) che ha fatto di tutti per cercarci un'altra guida nonostante fosse altissima stagione. Dopo 3 giorni ce l'ha cambiata e con la successiva ci siamo trovati benissimo. Si chiama Penpa, è un ragazzo di origine nomade veramente molto gentile e sveglio.
2. L'ultimo giorno ci hanno chiesto circa 70 euro di colazioni non pagate durante la nostra permanenza a Lhasa (la prima guida ci aveva detto che potevamo fare colazione ma senza dirci che non era inclusa)
3. Al momento di partire il nostro volo risultava spostato alle 4 di pomeriggio. Al banco check in ci dicevano che non era un ritardo, ma che il volo era già stato spostato da un mese (mai sentito niente del genere). Quando sono tornato ho chiesto allo staff della Snowlion che ci aveva prenotato anche i voli e loro non ne sapevano nulla.

In questi due ultimi punti non si può dire che sia responsabile l'agenzia ma per completezza di informazione ti riporto tutto quello che ci è successo

Ultima cosa, prenotare i voli. Sul sito Lonelyplanet consigliano i siti elong.net o ctrip.com per le prenotazioni (il costo è di 1500Y a testa per Chengdu-Lhasa). Io ho provato più volte a prenotare ma ho avuto molti problemi (mi dicevano che era necessario un documento cinese per effettuare le prenotazioni). Ho provato in ogni modo a spiegare la situazione ai centri assistenza dicendo che ero pienamente in regola e che avevo un tour prenotato ma non c'è stato verso. Alla fine mi sono affidato alla Snowlion come ho già detto, mi hanno chiesto solo 50Y in più a testa per la prenotazione.

Chiedono il pagamento di tutto il tour in anticipo, il pagamento migliore è il bonifico internazionale (paghi circa 30 euro di spese, contro il 5% di maggiorazione di Paypal che oltretutto effettua un cambio dollaro euro che è scandaloso)

Penso sia tutto, se hai bisogno di altro chiedi pure.
bubblegun
gitante
gitante
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mar 16 mar, 2010 12.39

Re: CINA-TIBET: VISTI ?

Messaggioda antonio il mar 24 ago, 2010 23.51

bubblegun ha scritto:Ciao sono tornato dal Tibet una settimana fa, avrei aperto a breve un thread per riportare la mia esperienza di viaggio ma aspettavo di avere pronto il video della mia vacanza :)

Che tristezza leggere come sono cambiate le cose dal 2005! Mi sa che le olimpiadi al Tibet non hanno fatto per niente bene...!
Avatar utente
antonio
globetrotter
globetrotter
 
Messaggi: 993
Iscritto il: ven 14 mag, 2004 8.33
Località: Barcellona, Spagna

Re: CINA-TIBET: VISTI ?

Messaggioda bubblegun il mer 25 ago, 2010 10.45

antonio ha scritto:
bubblegun ha scritto:Ciao sono tornato dal Tibet una settimana fa, avrei aperto a breve un thread per riportare la mia esperienza di viaggio ma aspettavo di avere pronto il video della mia vacanza :)

Che tristezza leggere come sono cambiate le cose dal 2005! Mi sa che le olimpiadi al Tibet non hanno fatto per niente bene...!


Mah guarda, io ovviamente non so come fossero le cose prima, ma non credo che le cose si discostino molto.
Il noleggio di un mezzo è in ogni caso necessario perchè i mezzi pubblici per spostarsi nelle zone remote sono completamente assenti. In più c'è la presenza della guida, ma la nostra non è stata per nulla invadente, anzi era ben consapevole che fosse stato per noi ne avremmo fatto a meno quindi si è comportato come un compagno di viaggio aggiunto, tutto qui.

Volevo si può chiedere di escludere dal tour le prenotazioni di tutti i pernottamenti e dei pasti cosi da essere completamente liberi di scegliere una volta in loco dove dormire e mangiare (noi abbiamo fatto prenotare quelli a Lhasa per comodità, e l'albergo era molto carino e costava niente)

L'unica scocciatura e dover pianificare l'itinerario giorno per giorno prima di partire :(
bubblegun
gitante
gitante
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mar 16 mar, 2010 12.39

Re: CINA-TIBET: VISTI ?

Messaggioda antonio il gio 26 ago, 2010 0.20

bubblegun ha scritto:Mah guarda, io ovviamente non so come fossero le cose prima, ma non credo che le cose si discostino molto.

Beh nel 2005 non abbiamo dovuto preparare nessun itinerario in anticipo, né utilizzare un'agenzia se non per il noleggio del fuoristrada (comunque era tibetana e non cinese) per il viaggio fino a Katmandu, non abbiamo mai dovuto prendere guide. A Ganden ci siamo andati col minibus che partiva dal Barkhor all'alba per portarci i pellegrini (e i turisti, ovviamente).

Insomma mi pare che le cose siano un po' cambiate, e mi sa dopo il 2008.
Avatar utente
antonio
globetrotter
globetrotter
 
Messaggi: 993
Iscritto il: ven 14 mag, 2004 8.33
Località: Barcellona, Spagna

Re: CINA-TIBET: VISTI ?

Messaggioda cuppies il gio 26 ago, 2010 8.18

Ciao a tutti e grazie x le infos. Ke dire...siamo veramente anti-cina, noi, e a questo punto abbiamo riconsiderato il tutto.
Non ci va di spendere un sacco di soldi per lasciarli in mano cinese, per la maggior parte, da come si capisce dalle vostre esperienze.
Peccato perchè sono anni ke giriamo il mondo da da b.p. e il Tibet è uno dei nostri sogni.
Comunque, visto che ieri abbiamo trovato un volo a/r su vce-bkk (a propo, pagato € 460,00 per pax con www.govolo.it) abbiamo deciso di avventurarci nell'ultimo paese del sud est asiatico che ci manca, Myanmar, per di più che da maggio 2010 si possono ottenere i visti anche all'arrivo a Yangon con USD 30 e 3 foto, senza troppe menate. Volo a/r bkk-rgn € 112,00 a pax su www.airasia.com, il low cost per molti paesi asiatici.
Ci spiace per il Tibet, che probabilmente non sarà mai più free e sempre più difficile da visitare. Chissà...se le cose dovessero magari cambiare, ci riproveremo l'anno prox.
Ancora un consiglio pratico: sempre con govolo avevamo trovato volo vce-pek A e kth-vce R per € 620,00 a testa!
Grazie ancora di cuore lo stesso a tutti e, se qualcuno sarà in myanmar tra il 9 nov e il 13 dic ....magari ci si trova da q.che parte per una birretta!

Stef
cuppies
pendolare
pendolare
 
Messaggi: 8
Iscritto il: lun 07 set, 2009 17.57

Re: CINA-TIBET: VISTI ?

Messaggioda bubblegun il gio 26 ago, 2010 9.45

Ah scusate, ho omesso una cosa molto importante
La Snowlion è gestita da tibetani e il personale è completamente tibetano, questo posso assicurarvelo per esperienza diretta (la nostra guida aveva addirittura qualche problema con il cinese e più volte è dovuta intervenire la mia ragazza che lo parla bene)

Che poi anche le agenzie tibetane debbano pagare tasse ai cinesi questo purtroppo è ovvio, bisogna mandare giù qualche rospo per poter visitare questo paese meraviglioso (vedi la stesura dell'itinerario esatto in anticipo che è una scocciatura, anche se in realtà si ha comunque un po' di flessibilità, basta non includere i pernottamenti nel tour così da poter eventualmente dormire da altre parti).
E comunque ripeto, saremo stati fortunati noi ma la presenza della guida non è stata per nulla invadente, mi aspettavo molto peggio.
bubblegun
gitante
gitante
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mar 16 mar, 2010 12.39

Re: CINA-TIBET: VISTI ?

Messaggioda backpacker il gio 26 ago, 2010 9.49

Mi spiace che a causa delle limitazioni imposte dai cinesi circa il libero spostamento, abbiate abbandonata l'idea di andare in Tibet. Riconsideratela come prossima meta di viaggio perché è un paese (dico paese e non regione perché ne supporto quella sua piena autonomia che i cinesi non riconosceranno mai purtroppo!) straordinario per l'unicità dei suoi paesaggi di alta quota, per la gente e per la spiritualità di alcuni suoi luoghi sacri. Penso sia importante che sempre più viaggiatori dovrebbero scegliere il Tibet come destinazione per vedere e capire quello che i cinesi gradualmente stanno compiendo ai danni della etnia locale, ovvero l'annientamento della sua identità e dei suoi valori storici e culturali. Ai tibetani vedere una crescente presenza di viaggiatori indipendenti penso faccia solo piacere, se non altro quale piccolo segno di solidarietà nella loro lunga sofferenza infertagli dall'occupazione cinese.
Quanto al Myanmar avete scelto un'altra meta delicata quale alternativa. Anch'io mi accingo a compiere lo stesso viaggio e sarò di ritorno pochi giorni prima della vostra partenza. Se tutto va bene, sarò io a postare un pò di informazioni che potrebbero tornare utili al vostro viaggio. Avete già in mente un itinerario?
Avatar utente
backpacker
amministratore
amministratore
 
Messaggi: 1130
Iscritto il: gio 13 mag, 2004 20.06
Località: Barcelona

Re: CINA-TIBET: VISTI ?

Messaggioda cuppies il gio 26 ago, 2010 10.19

Certamente non abbiamo abbandonato l'idea del Tibet definitivamente, e ci riproveremo l'anno prox senz'altro e con più tempo a disposizione, visto anche che a causa di inaspettati problemi di lavoro, da poco abbiamo saputo che non possiamo stare via più di 5 settimane, mentre di norma abbiamo sempre 8/9 settimane a disposizione.
Così abbiamo optato per un'altra meta not really easy, ma che ci consente di sfruttare appieno le 4 sett. concesse di visto + qualche gg a Koh Tao o altra isoletta simile per riposarci sul serio, visto che queste sono le uniche ferie che facciamo all'anno, e non sono proprio sempre così riposanti!
L'itinerario è in via di definizione, visto che il cambio di programma è recentissimo. Per lo più contiamo di usare trasporti locali finchè possibile, così come evitare hotel, strutture ed organizzazioni governative...
Approfitto anche per ringraziarti d'aver creato questo sito, che è veramente utilissimo e ricco di info!
Aspetteremo allora anche tue nuove da Myanmar!
cuppies
pendolare
pendolare
 
Messaggi: 8
Iscritto il: lun 07 set, 2009 17.57

Re: CINA-TIBET: VISTI ?

Messaggioda antonio il gio 26 ago, 2010 10.22

cuppies ha scritto:Ciao a tutti e grazie x le infos. Ke dire...siamo veramente anti-cina, noi, e a questo punto abbiamo riconsiderato il tutto.
Non ci va di spendere un sacco di soldi per lasciarli in mano cinese
Beh... sono un po' perplesso dalla motivazione. Dopotutto il Myanmar è governato da una dittatura militare e inevitabilmente i nostri soldi (ci vado anch'io con Stefano) o almeno una buona parte finiranno nelle tasche dei generali. Credo che, come ha fatto bubblegun, l'unica cosa che possiamo fare sia scegliere con attenzione i posti dove mangiamo, dormiamo e le agenzie a cui affidarci per far arrivare il più possibile alla popolazione locale. Credo che un certo tipo di turismo, con la giusta sensibilità, possa aiutare i tibetani come i birmani.
Avatar utente
antonio
globetrotter
globetrotter
 
Messaggi: 993
Iscritto il: ven 14 mag, 2004 8.33
Località: Barcellona, Spagna

Re: CINA-TIBET: VISTI ?

Messaggioda bubblegun il mer 01 set, 2010 22.33

Qui c'è il video del mio viaggio, di cui avevo parlato qualche post fa
http://www.youtube.com/watch?v=qCxXkAj3yLI

Se a qualcuno interessa :)
Ciao!
bubblegun
gitante
gitante
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mar 16 mar, 2010 12.39


Torna a Asia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 0 ospiti

cron