Cerca nel sito

chi sono

stefano politi markovina

Benvenuti nel sito personale di Stefano, web designer, fotografo freelancer per celebri agenzie fotografiche internazionali quali ALAMY e GETTY IMAGES, organizzatore di workshop fotografici a Barcellona ma soprattutto viaggiatore. Fin dal 2000 BACKPACKER.it ospita i racconti, le emozioni, i ricordi e le immagini dei suoi viaggi in una sessantina di paesi del nostro pianeta, oltre ad una sezione dedicata alla narrativa e agli articoli di viaggio, una guida ai siti utili per organizzare al meglio un viaggio con lo spirito da backpacker e tutto ciò che può incantare un viaggiatore con zaino in spalla. Buona navigazione!

Chi è Stefano

aforismi sul viaggiare

Più nessuno mi porterà nel sud.
-Salvatore Quasimodo

Pannello utente

statistiche



LE PRIME DIECI CANDELINE DI BACKPACKER.IT

decimo_compleanno

Esattamente dieci anni fa, il 22 settembre 2000, scoprii, con un misto di stupore e sommo piacere, che il dominio backpacker.it era ancora in attesa di un titolare. Quello stesso giorno ne divenni felice proprietario e, nel giro di pochi giorni, inaugurai mio primo sito personale che sostituiva la piccola homepage condivisa, fino a poco tempo prima, in una multiproprietà di utenti di nome Tripod. L’immacolata intimità dei diari di viaggio che, fino ad allora, avevo gelosamente custodito veniva infranta e, letteralmente, sbattuta in rete alla mercé di un non meglio quantificabile numero di persone sconosciute da ogni dove. Particolare, all’inizio, vagamente inquietante ma, allo stesso tempo, gesto che solleticava morbosamente sempre più la mia curiosità in quell’affascinante giocattolo che è internet. Pensai a come la rete stessa avrebbe potuto ampliare il giro delle mie conoscenze con altri viaggiatori, fino ad allora possibile soltanto in viaggio, stringere magari nuove amicizie con le persone più interessanti, veder giudicati i miei scritti da perfetti sconosciuti e leggere i loro commenti anche circa le fotografie scattate in giro per il mondo.
BACKPACKER.itdivenne ben presto la mia casa virtuale tirata su con una grafica essenziale e senza troppi fronzoli per far conoscere la mia passione per i viaggi e per la fotografia ad altri navigatori di quella rete che andava sempre più popolandosi. Dieci anni più tardi, eccomi a scrivere queste poche righe per festeggiare un sito cresciuto a dismisura, grazie anche alla crescente esperienza accumulata attraverso un numero crescente di viaggi effettuati che mi hanno portato a conoscere meglio il mondo (e forse anche me stesso) e, soprattutto, grazie al significativo passaparola di tutti quelli che hanno apprezzato questa homepage e contribuito così alla sua diffusa popolarità.

Per l’occorrenza, oggi, mi sono preso il giusto tempo per setacciare nell’archivio virtuale della corrispondenza custodita per ricordo in tutti questi anni. Mi sono perso in un oceano di messaggi. Ho ritrovato chi mi ha scritto per fare i complimenti alla homepage, chi per sottolineare la propria invidia velleitaria circa i miei viaggi, chi per elargirmi parole di ammirazione un tantino esagerate, chi più originalmente mi ha scambiato per un tour operator chiedendomi di inviargli un mio catalogo di viaggi (!), chi addirittura mi ha inoltrato una richiesta per un itinerario di una settimana nel Mar Rosso (!!), chi, soprattutto, si è sentito di dimostrare con poche parole un gesto di affetto e di sincerità nei miei confronti e del mio mondo. Parole spontanee, a volte toccanti, brevi pensieri intrisi di magia, che mi hanno emozionato e finito con l’intiepidire il gelido vuoto del socializzare on line. Gesti di affetto che mi esortano ancora, a distanza di dieci anni, ad arricchire sempre più una homepage capace di regalarmi, nel suo piccolo, le stesse soddisfazioni e la stessa gioia che provo ogni volta che mi metto in viaggio!

Auguri anche da parte mia, backpacker!

Così appariva la homepage di BACKPACKER.it il 10 luglio 2003

Complimenti Stefano, foto stupende, viaggi da restare senza fiato. Nulla nel tuo sito è lasciato al caso, o almeno questo ho percepito io. Continua così perchè imbattersi in siti come il tuo è una ricchezza. Anch’io amo viaggiare forse più di ogni altra cosa e quando vedo foto come le tue mi si riempie il cuore di emozione e di tanta voglia di vedere il mondo e immergermi in tutte le culture differenti dalla mia. Davvero complimenti.
Paola

Non ti conosco, ma grazie al tuo stupendo sito ho sentito forte l’odore della tua anima: intenso odore di libertà. Complimenti per i tuoi viaggi e per come ce li hai fatti conoscere.
Leo

Nel tuo sito, Stefano, si ha la sensazione di sentire anche i profumi dei posti che hai fotografato e i rumori e quelle sensazioni che solo chi ha viaggiato sa riconoscere: diverse per ogni luogo e irrinunciabili per ogni mente libera. Immagini e parole che ti prendono e ti accompagnano, passo dopo passo, oltre la linea dell’orizzonte, dove ognuno di noi sente di dover andare. Grazie, è stato un bel viaggiare, sia con gli occhi, sia col pensiero.
Paolo

Mi emoziono sempre fino alle lacrime quando nei miei viaggi trovo qualcosa che istintivamente sento e non so spiegarti altro, ma dal tuo sito capisco che hai la mia stessa passione.
Nuccia

Ogni fa tanto fa piacere trovare un nuovo amico senza volto, un viaggiatore, sognatore, una persona che la vita l’ha dentro e la mostra con tanta bellezza ai suoi simili… mi piacerebbe conoscerti prima o poi.
Matteo

Guardo questo sito e penso a quanto possa essere costruttivo guardare il mondo, anche attraverso i tuoi occhi. Grazie davvero!
Andrea

Segnala o condividi questo articolo

Categorie: BLOG | Nessun Commento »

I commenti sono disabilitati.